Veterinari


I gatti preferiscono le donne?

Un luogo comune abbastanza diffuso è che le il sesso femminile prediliga di gran lunga i gatti ai cani, mentre gli uomini, stando ad alcune ricerche, preferiscono avere al loro fianco un cane. Ma gli animali, a chi si affezionano di più?

Dare delle informazioni in tal senso non è così scontato come sembra: tutti sappiamo che gli animali amano l’uomo incondizionatamente, anche quando vengono maltrattati o rifiutati. Ma secondo alcune ricerche scientifiche, sembrerebbe proprio che i gatti ricambino l’affetto viscerale che le donne hanno per loro, e che preferiscano il gentil sesso agli uomini: a dirlo è una ricerca effettuata dall’Università di Vienna e pubblicata sulla rivista “Behavioural Processes”, in cui uno studio su 41 gatti avrebbe registrato un maggiore attaccamento dei felini alle donne, con un numero di miagolii e di fusa di gran lunga maggiore rispetto a quanto registrato nel rapporto con l’uomo.

La spiegazione sarebbe semplice: i gatti – così come i bambini – riuscirebbero a percepire la “debolezza” della donna e, con il loro miagolio, le loro effusioni e le loro rumorosissime fusa, sarebbero perfettamente in grado di manipolarle a loro piacimento ed ottenere, dalle donne, tutto ciò che vogliono.

Pur sembrando un’esagerazione, pare tuttavia vero che le donne siano più soggette e rispondere ai bisogni degli animali: si affezionano più velocemente, si inteneriscono immediatamente e sono molto più attente alle loro esigenze. I gatti amano le donne? Sembrerebbe proprio di sì!