Veterinari


Cani: perché scegliere un Bolognese

Appartenente al gruppo dei Bichon, la razza Bolognese è molto antica: ne parlava già Aristotele, chiamando questi cani Melitensi; la sua esistenza nell’antichità è inoltre documentata da diverse raffigurazioni su terracotte e vasi.

Cane dal caratteristico pelo lungo e bianco, di corporatura piccola, il Bolognese è il tipico cane da compagnia, con le caratteristiche ed i comportamenti generali di un cane affidabile, adatto alle famiglie ed ai bambini. Non è molto conosciuto all’estero ma la sua razza è particolarmente diffusa in Italia: è un cane, quindi, allevato principalmente sul territorio italiano.

Perché scegliere un Bolognese? Chi cerca un animale da compagnia che si comporti esattamente da amico fedele ed affidabile, non può non considerare l’idea di prendere con sé un Bolognese: sono cani che amano il contatto con l’essere umano, a cui rimangono fedeli per tutta la vita.

Attenzione: proprio per via di questo particolare attaccamento al padrone ed ai membri della famiglia in generale, questa razza ha bisogno di molte attenzioni e di molto affetto. Soffre, pertanto, a rimanere troppe ore da solo ed ha bisogno, invece, di stare in compagnia con i suoi amici umani, con cui ama giocare, correre e divertirsi: particolarmente indicato, data la sua intelligenza e la sua capacità di apprendimento, anche per l’addestramento.

 

Foto: bolognese.it