Veterinari


Criceti: l'acquisto

Molto spesso, quando si acquista un animale così piccolo e di comune acquisto come un criceto, si tende a limitarsi all’acquisto senza mai chiedere al negoziante informazioni specifiche circa la sua cura e la sua alimentazione.

Si tende infatti a credere che i criceti siano tutti uguali, e che basti loro una ruota per giocare, una gabbietta con dell’acqua e del cibo, per vivere sereni ed in salute.

L’acquisto dei criceti è invece molto importante perché dovrebbe metterci di fronte ad una responsabilità verso un animale indifeso e piccolo come il criceto: la prima cosa da fare, se si desidera che l’animale viva più a lungo possibile e soprattutto sereno, è chiedere al negoziante più notizie possibili, sulla sua salute, sulla alimentazione e sul modo in cui essi vanno tenuti.

I criceti vengono generalmente acquistati nei negozi per animali: insieme all’animale – di cui, in alcuni casi, si può scegliere anche il genere e la sottospecie tra le diverse disponibili - va acquistata anche la gabbietta in cui il piccolo roditore vivrà per tutta la sua vita che, nel caso in cui l’animale sia ben tenuto e curato, durerà almeno cinque anni. Insieme alla gabbietta, in genere il negoziante consiglia anche l’acquisto di un giochino – come la classica ruota in cui il criceto potrà sgranchirsi le zampette – ed una cassettina in legno per i suoi bisogni, in cui verrà messa della segatura o del truciolato.

L’acquisto di un criceto varia dai 6 agli 8 euro a seconda della città in cui si vive, ma ad esso vanno aggiunte le spese per la gabbietta e per gli eventuali accessori.