Veterinari


Cani: in pensione senza traumi

Fare una vacanza è spesso motivo di stress per coloro che in casa hanno un cane: non sempre, infatti, le condizioni ci permettono di portare con noi il nostro amico a quattro zampe, e questo ci induce spesso a rinunciare ai nostri giorni di relax.

In realtà, le opportunità per offrire anche al nostro amico una giusta sistemazione in nostra assenza sono molte: non ultima, la possibilità di usufruire di una pensione per cani. Certo, detta così potrebbe anche sembrarci poco consona come opportunità, magari perché troppe volte abbiamo sentito parlare di cani che, in seguito ad un seppur breve periodo in una pensione, sono stati trattati male, malnutriti o addirittura malmenati. In realtà, se ci affidiamo a pensioni qualificate, la possibilità di fare una vacanza tranquilla, sapendo che il nostro amico a quattro zampe si trova in buone mani, non è affatto così remota. In pensione senza traumi, per il nostro cane, con alcuni consigli basilari sulla scelta della pensione in cui il nostro amico alloggerà per il periodo della vacanza.

È importante prima di tutto la comunicazione: quando scegliamo una pensione, dobbiamo stare attenti alla disponibilità dei gestori di comunicare con noi, in qualunque momento, in merito alla salute ed al benessere del nostro cane. Che siano disponibili e attenti, che offrano garanzie comprovate, e che ci mostrino – su nostra richiesta – la pensione senza problemi, facendoci visionare i box in cui stanno i cani, il giardino, e come essi vengono trattati durante il periodo di ospitalità.

Bisogna valutare che il luogo in cui stanno i cani sia sempre pulito, che le ciotole dell’acqua e del cibo siano pulite e curate, e che i cani non vengano lasciati “allo stato brado” ma seguiti da professionisti e da esperti che se ne curino in maniera impeccabile. Una volta che abbiamo trovato la pensione che ci sembra più adatta alla nostra situazione, allora è il caso di informarsi – online oppure tra amici, conoscenti e parenti – sulla pensione e sulle esperienze di chi ha già portato il proprio cane.