Veterinari


Lo svezzamento del gatto

Una corretta alimentazione ed uno stile di vita sano rappresentano un punto importante su cui molti veterinari ed allevatori fanno leva affinché gli animali vengano seguiti nel modo migliore: un buon apporto di vitamine e di minerali è il primo punto di partenza per la salute dei propri amici a quattro zampe, a partire dai loro primi mesi di vita.

Uno dei problemi di molti neo-allevatori è rappresentato proprio dall’alimentazione durante le prime settimane di vita, quando i cuccioli non allattano più dalla mamma e vanno incontro al periodo dello “svezzamento”: lo svezzamento è un passaggio molto importante non solo per l’essere umano, ma anche per il cucciolo che per la prima volta approccia un cibo diverso, che sarà la sua fonte di nutrimento per tutta la vita.

Svezzare correttamente una cucciolata è il primo passo per rendere i cuccioli dei futuri animali sani e privi di gravi problemi di obesità: lo svezzamento altro non è che il passaggio dell’animale dal cibo liquido – il latte della mamma, appunto – a quello solido, rappresentato per lo più da una razione giornaliera di croccantini e di cibo umido.

Lo svezzamento dei gattini dovrebbe avere inizio quando i piccoli hanno raggiunto le quattro settimane di vita: tra le otto e le dodici settimane i cuccioli dovrebbero essere completamente indipendenti dal punto di vista nutrizionale dal latte materno, ma mai prima di questo periodo. La nutrizione attraverso il latte della mamma, infatti, non rappresenta solo un fatto nutrizionale ma anche un punto importante per lo sviluppo fisico ed emotivo: i cuccioli, quindi, non andrebbero mai allontanati dalla mamma prima delle dodici settimane di vita; in questo modo, si permetterà ai cuccioli ed alla mamma di andare incontro ad uno svezzamento graduale e senza traumi, sia per il benessere dei piccoli – che saranno meno avvezzi ai problemi comportamentali – sia per quello della mamma, che grazie ad una separazione lenta e graduale non svilupperà forme di ansia problematiche anche per la sua salute.