Veterinari


Le differenze tra cane e gatto

È ormai risaputo che tra cane e gatto sussistono delle differenze tali da dividere l’opinione pubblica in due “fazioni”: da un lato ci sono gli amanti dei cani, che considerano animali fedeli e molto più facilmente affezionabili dei loro parenti felini; dall’altro, coloro che amano visceralmente il gatto proprio per la sua natura apparentemente menefreghista e indifferente.

Sarebbe tuttavia molto riduttivo parlare solo in questi termini di differenze tra cane e gatto, anche perché se è vero che gli schieramenti principali sono i due che vi abbiamo appena menzionato, è anche vero che esiste una considerevole fetta di persone che al momento di dover adottare un animale domestico non hanno le idee chiare su chi, tra il cane ed il gatto, sarà in grado di rubare il loro cuore.

Volendoci affidare anche agli studi scientifici, non è difficile delineare una serie di differenze specifiche tra questi due animali, entrambi sicuramente molto utili alla felicità ed alla serenità dei loro padroni. La prima differenza, come abbiamo specificato, consiste in particolare nel fatto che da sempre il cane è considerato amico fedele ed instancabile dell’uomo, pronto ad obbedire ai suoi ordini, a rispettarlo e a difenderlo in qualunque situazione: siamo abituati a sentire di molti cani che salvano il padrone affrontando qualunque pericolo anche a scapito della propria vita, ma lo stesso non avviene per i gatti, da sempre visti come animali affettuosi, sì, ma anche molto opportunisti e menefreghisti.

Tuttavia, le eccezioni ci sono, ed anche il gatto, così come il cane, è animale indicato per la “pet therapy”, in grado di “guarire” e “curare” in molti casi problematiche psicologiche e patologiche, come la depressione e l’ansia. Un’altra differenza molto forte tra cane e gatto – che forse è particolarmente presa in considerazione nella scelta – consiste nel loro speciale modo di comunicare: mentre i cani hanno sviluppato gestualità inconfutabili ed assolutamente inconfondibili per comunicare la loro fedeltà ed amicizia al padrone, i gatti sono più enigmatici ed il loro carattere è molto variabile.

Tuttavia, qualunque sia la vostra scelta, ricordate: rispettare il vostro animale domestico è il primo e più importante atto d’amore.